Deferizzatore automatico



Il deferizzatore consente la definitiva soluzione al problema della presenza di ferro, manganese e idrogeno solforato nell'acqua , i quali  in concentrazioni maggiori a quelle consentite  possono risultare  dannosi alla salute, oltre a rendere  il sapore dell’acqua sgradevole e di  un colore giallo rossastro,  provocando di conseguenza occlusioni nelle tubazioni e corrosione negli impianti.


La concentrazione massima consentita  contenuta nell’acqua per uso potabile è di 0,2 mg/Lt per il ferro e  0,5 mg/Lt per il manganese.

 

 

Sono disponibili deferizzatori per: abitazioni ,studi dentistici, ristoranti, alberghi, mense, ecc...

 

Interno dei tubi dell'acqua, con situazione di alta concentrazione ferrosa